mercoledì 20 febbraio 2013

* la tela di penelope, finita e dimenticata...

Tutto è cominciato più di un anno fa, quando sono stata presa dalla mania dell'uncinetto.
Il lavoro è andato avanti lentamente, messo da parte, poi ripreso, e mi ha accompagnato a lungo.
Il punto, classicissimo Vecchia America [o anche Granny Square], era semplicissimo, ma il progetto è risultato ugualmente impegnativo, anche se a settembre scorso alla fine l'ho spuntata:  la coperta dai colori dell'acqua era finita!! ho anche scattato le foto, ma poi chissà come e chissà perché ho dimenticato di pubblicare il risultato finale.

In questi giorni, guardandola e anelando nostalgicamente al mare mi si è accesa una lampadina!!!
Del tutto fuori tempo e fuori stagione, eccola qui: la sua misura, inutile e strana, un rettangolo di 2 m x 1 m, rende difficile la sua collocazione in casa, ma i colori mi piacciono tantissimo, mi ricordano le acque cristalline di Punta Licosa, un paradiso nella mia terra d'origine. Prima o poi mi verrà un'idea per usarla degnamente.


Accetto molto volentieri suggerimenti! 


:o)

17 commenti:

  1. Io la lascerei sul divano bianco, proprio come nella foto...è meravigliosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Verdiana ci avevo pensato anche io, ma la furia giochesca della Gnoma la distruggerebbe, per cui non si può.
      Sono felice che ti piaccia!
      :o)

      Elimina
  2. Ma è stupenda!
    I colori sono incantevoli, proprio i tuoi (anche i miei) e in effetti sul divano bianco sta benissimo ma se non è il caso allora... non saprei, però mi piace moltissimo!
    Ciao!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Ilaria è vero sono anche i tuoi.. ehehe un 'ideuzza ce l'ho...ora ci penso e poi vi faccio vedere :o)

      Elimina
  3. E' bellissimissimaaa!!! Mi ricordo benissimo di quando avevi iniziato il lavoro, ma poi, non avendo più notizie, pensavo che avessi dovuto interrompere per qualche motivo... E invece eccola qui, in tutto il suo splendore! I colori sono davvero bellissimi ed in effetti poggiata sul divano sta una meraviglia, ma capisco che con una Gnometta Furiosa in giro per casa possa non essere la collocazione ottimale... Beh, aspetta che cresca! Ha! Ha! Ha!
    Bravissima davvero! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Viviana in effetti è stato proprio così, un lascia e prendi continuo, ma poi una volta finita e fotografata, pluf dimenticata del tutto.
      Grazie mille per i tuoi complimenti! :o)

      Elimina
  4. Bellissima, anch'io la terrei sul divano, ha dei colori molto rilassanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Valentina il verde e il blu insieme fanno anche a me questo effetto: relax! li trovo molto riposanti.
      un abbraccio

      Elimina
  5. bellissima vale! come utilizzo, a me piacciono molto le "fasce" a piedi del letto, che scendono solo sui lati, e questa avrebbe proprio la misura giusta! la immagino su un copriletto verde o turchese, o anche celeste, o bianco....
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Sere io ci avevo pensato a metterla ai piedi del letto, come dici tu, ma a settembre, quando l'ho finita, avevo un copriletto tutto colorato, non era male l'effetto era un po' zingaresco e non mi dispiaceva, ma non ero nemmeno troppo convinta, per cui l'ho tolta. Ma ora leggendo il tuo commento mi sono data la classica botta in fronte!!! sul copriletto che ho ora ci sta benissimo: è a righine piccole piccole bianche e azzurre!!
      detto-fatto, l'ho messa lì, appena torna il sole (oggi piove) faccio una foto per mostrarvi l'effetto!
      Grazie :o)

      Elimina
  6. peccato...avevo pensato che con 2 fasce bianche sui lati poteva essere utilizzata per...ospiti :o) !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Mariella guarda, dal punto di vista pratico è un disastro: inutilizzabile.
      Perché è di cotone, quindi non dà calore, ma è pesantissima, nel senso di peso specifico, quindi d'estate non si sopporta addosso... dunque valore puramente estetico.

      Elimina
  7. che bella... e che pazienza!!! vediamo... io ci farei quel famoso paravento di cui parlavamo sabato (a proposito, hai sentito tua madre? :-) ) oppure dei cuscini. o volendo una tovaglia per cene in piedi a buffet (col taglio della mano per chi te la sporca!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Francesca appenderla non si può, è troppo pesante e si slabbrerebbe tutta!
      Forse come tovaglia, cucita sul cotone, si potrebbe anche utilizzare... ci penserò quando mi sarò stufata di usarla nel modo in cui sto facendo ora... a breve le foto!
      Mamma l'ho sentita, si. Ti ho mandato una mail proprio stamattina!
      bacii

      Elimina
  8. Bella! E che belli i colori..starebbe proprio bene ai piedi del... mio letto..!!Considerando che ho il komodino della Kartell (come lo chiamava Dani VerdeSalvia), un pò mi contraddico.Ma le cose fatte con il cuore si vedono e mixate all'arredo moderno sono superlative!Ciao e spero, a presto. Linda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Linda lasciami prima di tutto gioire per averti qui!!! (yuhuu!!)
      Alla fine è proprio lì che è andata, ai piedi del letto!!! ma dov'è la contraddizione con il Komodino di Kartell??? io ho due banalissimi e anonimi (ed economici!!!) comodini di Ikea!!! a breve pubblico le foto, così vedrai!
      Un abbraccio a te, bimbe e marito.

      Elimina

Che ne pensi? e dai!!! lasciami un commento...