domenica 25 maggio 2014

* tempus fugit...

In un lampo è passato quasi un mese e sono sparita di nuovo.
Mi sento un po' come il Bianconiglio che corre e grida: "È tardi! È tardi!".
Allora, vi aggiorno. 
Sono stata coinvolta nella recita per la festa di fine anno alla scuola materna della Gnoma. La recita la facciamo noi genitori, un piccolissimo gruppo (6 su 70), e io inconsapevole, senza aver letto il copione mi sono ritrovata con la parte della protagonista, una Nuvoletta.  Poi però subito dopo siamo andati al Sud, a trovare i miei per 10 giorni, quindi di "studiare la parte" non se ne è parlato nemmeno, per cui ora mi dovrò mettere sotto, visto che la festa è per la fine della prossima settimana, il tempo è poco, la Gnoma non deve sapere nulla, per cui tutto di nascosto... aiuto!

I dieci giorni a casa sono stati scanditi da ritmi forsennati di pranzi e cene in famiglia... molti pranzi e molte cene: ho una famiglia numerosissima, come vuole la migliore tradizione meridionale! 

E siamo andati avanti a suon di babà monumentali, specialità della nonna.


Trecce di mozzarella altrettanto monumentali e... buonissime!


E, naturalmente, la pasta!!!




E "qualcuno" diventa sempre più grande!


:o)

Nessun commento:

Posta un commento

Che ne pensi? e dai!!! lasciami un commento...