sabato 21 dicembre 2013

* Natale? decori solo "hand made"

A Natale del 2012 a casa ci siamo stati poco, ed è finita che non abbiamo fatto nemmeno il piccolissimo albero dell'anno prima (questo qui), quindi quest'anno mi sono
SCA-TE-NA-TA
a puntate, nel senso che ho fatto tutto tra un impegno e l'altro, con un "monta e smonta" continui  - visto che non ho uno spazio-laboratorio tutto mio - di questo caos.


Avevo in testa mille idee, naturalmente non ho potuto realizzarle tutte, però mi sono tolta più di una soddisfazione. 
Ci sono solo foto delle decorazioni finite, non c'è stato proprio il tempo di fotografare tutti i "processi produttivi" [ehehe], però per ognuna troverete il link che rimanda alle pagine con tutte le spiegazioni.

Cominciamo con l'albero. 
Ne abbiamo comprato uno finto - perché, pur avendo un bel giardino dove poterlo ripiantare, il dubbio che potrebbe poi non sopravvivere mi trattiene dal prenderlo vero - di dimensioni contenute, visto il poco spazio a disposizione, ma la Gnoma è rimasta soddisfatta, per cui va benissimo!!


Tra le varie decorazioni spiccano dei bei fiocchi di neve, che abbiamo fatto insieme io e lei, usando la colla vinilica e glitter di diversi colori, così come spiegato QUI.


E poi, ci voleva una stella, per la punta. Eccola qui: quattro stelle ritagliate nel cartoncino argento incollate insieme, colla vinilica, glitter.


Una corona di cartoncino colorato, fatta con le sagome della manine della Gnoma, ispirata da quella che c'è in QUESTA PAGINA dove sono suggerite anche altre cose molto carine da fare con i bambini.


E ancora.
Tre ghirlande diverse. 
La prima fatta con dei cuoricini di panno, realizzata come spiegato QUI.


La seconda fatta con cerchi di diverse dimensioni e colori di panno e di cotone cuciti tra loro, ispirata a QUESTA.


La terza fatta con la carta, semplicissima da realizzare, ma molto d'effetto (le spiegazioni QUI).


Una specie di mobile, fatto con cerchi e stelle, di dimensioni diverse, ritagliati nel cartoncino rosso, verde, argento e oro.


E, per finire, dei barattolini che daranno un'aria di festa anche alla tavola di Natale.


Ho diluito un po' di colla vinilica con l'acqua e l'ho fatta scivolare lungo le pareti del barattolo, poi ci ho spolverato i glitter. Una volta asciugata la colla ho decorato i barattolini usando dei rametti di abete [veri] , piccole bacche [finte], e ci ho messo dentro delle candeline/lumino.

E poi... poi mi sono fermata!!! Ora, attacco con la cucina!! e se ce la faccio condividerò anche questo.
Buon Natale a tutti!

4 commenti:

  1. vale hai fatto delle decorazioni spettacolari! proprio una casa da festa! mi tengo strette le idee per l'anno prossimo... un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Sere.. voglio un po' di atmosfera, per far sentire bene bene il Natale a mamma, così da compensare - in parte - la nostalgia del megacenone tradizionale...
      ho rifatto anche i fiocchi di neve che feci il primo anno e che sulle finestre, soprattutto quando fuori è buio, fanno proprio un bell'effetto (questi qui), e ieri mattina in un cassonetto dell'organico - botta di c... emh, fortuna - c'era una potatura abbondantissima di agrifoglio, pieno di belle bacche rosse: ne ho fatto incetta!!! baci!

      Elimina
  2. Spettacolo!! che brava vale, ogni volta rimango senza parole davanti alle tue creazioni. Piacerebbe tanto anche a me saperle fare e soprattutto avere la pazienza di mettermi lì a realizzarle.
    mi piace tutto, ma Il mio preferito è il festone con i pon pon e poi la ghirlanda con le manine della gnoma (com'è cresciuta!!!! bellissima!).
    complimenti.
    tantissimi bacioni e auguri di buon natale

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia Valeria! Brava come sempre! Ti auguro che sia un Natale di vera festa e pieno d'amore! Ti abbraccio!

    RispondiElimina

Che ne pensi? e dai!!! lasciami un commento...