lunedì 1 ottobre 2012

* nella nostra cucina - verdure croccanti al forno

Altro piatto facile facile e buono buono! 
Molto versatile, si presta a cosumare gli ortaggi che restano in frigo nella quantità che si preferisce, e a seconda dei commensali.



Questa volta, per 4 adulti e 2 pargoli, io ho usato quello che avevo al momento e cioè:

2 peperoni
1 melanzana
2 zucchine
3 patate grandi
2 spicchi d'aglio
basilico
3 cucchiai da minestra di pangrattato
sale
olio extravergine d'oliva

Ho ridotto a dadini tutti gli ortaggi e li ho versati in una teglia molto capiente, in modo da formare un unico strato. Li ho conditi calcolando circa un cucchiaio da minestra di olio d'oliva per ogni ortaggio, li ho salati, e ho aggiunto il pangrattato e il basilico ridotto a pezzetti con le mani, mescolando bene.



Poi ho sistemato gli spicchi d'aglio tagliati un po' grossi qui e là, infilati in uno stuzzicadenti, in modo da poterli individuare facilmente una volta cotti e toglierli.
Ho infornato a 200° per mezz'ora in forno ventilato (nel forno statico ci vuole un po' di più), o comunque finché le verdure non sono risultate belle dorate.


Una nota per il gusto finale: le zucchine non tolgono e non mettono, ma le melanzane si, quindi se avessi avuto una melanzana in più, forse non avrei usato le zucchine.
Grazie al pangrattato le verdure, una volta cotte, risultano croccanti e gustose.

:o)

15 commenti:

  1. ti copierò l'idea del pangrattato: non avevo mai pensato di metterlo, invece mi sembra di capire che faccia la differenza!
    Annamaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Annamaria il pangrattato fa davvero la differenza!! senza verrebbero stufate.

      Elimina
  2. Meraviglia!! Giusto giusto le volevo fare stasera...mi hai dato uno sprone in più! Io al posto dell'aglio metto una cipolla intera tagliata sottile e mescolata al resto, ma stasera provo nella tua versione!
    Bacioni vale, buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Luna l'hai fatte? e come son venute con la cipolla? sono curiosa...
      buona settimana a te!

      Elimina
  3. Proprio facile facile e buono buono, come hai detto tu!
    Io uso il pangrattato sulle patate al forno così fanno la crostina (le chiamano sabbiose) ma non ho mai fatto le verdure così perchè di solito le metto in padella.
    Proverò sicuramente, con l'abbassamento delle temperature un pò di forno acceso in casa fa piacere.
    Chissà che non piacciano anche a Francesco, che di solito alle verdure è un po' "allergico"...
    Bacioni e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Ilaria le patate sabbiose! saranno sfiziosissime... poi ci provo anche io!
      buona settimana a te e Francesco :o)

      Elimina
    2. Ci devi mettere anche un pò di sale e rosmarino tritato, se ti piace un pò di paprika, poi le metti in forno su carta forno con pochissimo olio e diventano croccanti con poco condimento!
      Prova poi mi dici.

      Elimina
    3. @ Ilaria che bontà! di sicuro le farò così! un modo insolito pe rfare le solite patate al forno.

      Elimina
  4. adoro l'accortezza dell'aglio... così quelli come me, che ne vanno matti, possono prenderseli tutti!! :-D
    anche io non avevo mai pensato al pangrattato... ma è veramente un jolly!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Francesca tu fai incettadell'aglio, io lo scarto, ma se a pranzo (o a cena) c'è il nonno, se lo pappa tutto lui!!!

      Elimina
  5. Che tocco di classe lo stecchino per trovare l'aglio!!!!....io me lo mangio un sacco di volte perché non lo riconosco...:-))
    A presto!
    :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Anna a me piace tantissimo l'aroma dell'aglio, ma cotto non mi piace il suo sapore, per cui mi disturba se mi capita in bocca all'improvviso, per cui ho escogitato questo trucchetto... in altri casi, se possibile lo scarto semplicemente.

      Elimina
    2. @ Anna che guaio quando si scrive di fretta e non si rilegge... qualche "per cui" di troppo, ma credo proprio che sarai indulgente!

      Elimina
  6. Che idea geniale! Una specie di peperonata gratinata! Stasera la proverò proprio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Valentina ciao! che piacere averti qui... sono venuta a sbirciare nel tuo blog e ho visto che abbiamo parecchio in comune, la pasta madre per dine solo una. Quante ricette bellissime hai postato... ora mi dovrò rifare, e leggere tutto quello che hai scritto fin ora!
      a presto!

      Elimina

Che ne pensi? e dai!!! lasciami un commento...