lunedì 29 ottobre 2012

* nella nostra cucina - tortiglioni con crema di peperoni e nocciole

FA-VO-LO-SA!!!!!
Non ci sono altre parole per descrivere questa crema di peperoni che ho usato venerdì per condire i tortiglioni del nostro pranzo.
La ricetta è ancora una volta di Martino Ragusa, che non sbaglia mai un colpo. Mai successo che una sua ricetta non sia riuscita perfettamente, e che non sia risultata eccellente! E' il mio guru!
In questo periodo abbiamo moltissimi peperoni tardivi, e mi sto sbizzarrendo per consumarli in modo ogni volta diverso. Questa crema finirà invasettata e congelata, così da poterla riassaporare per tutto l'inverno.
Intanto venerdì ce la siamo pappata con muchissimo gusto!

Ecco cosa serve per condire abbondantemente la pasta per 4 persone [con piccolissime variazioni]:
  • 450 gr di tortiglioni o pasta corta a vostro piacere
  • 450 g di peperoni rossi  e verdi [nell'originale Martino usa 300 gr di peperoni rossi e 150 di peperoni verdi, io ne avevo solo verdi, e tra questi uno appena macchiato di rosso]
  • 2 spicchi d’aglio 
  • 40 g di nocciole tostate 
  • 2 cucchiai di aceto rosso 
  • 50 g di pangrattato 
  • Olio extravergine di oliva 
  • un ciuffetto di prezzemolo 
  • Sale
  • [ Martino ci mette, naturlamente, anche un po' di pepe, io l'ho omesso]
Ho tostato le nocciole in forno a 100° per una mezz'ora, e nel frattempo ho arrostito i peperoni sul fornello usando la piastra di ghisa finché la buccia non si è quasi carbonizzata [per la verità, due dei miei peperoni si sono carbinizzati completamente, quindi attenzione! non distraetevi come è successo a me].


Li ho messi per un po' minuto in un sacchetto di carta da pane e poi li ho spellati e ho eliminato i semi. Successivamente ho messo nel mixer i peperoni, l’aglio, le nocciole tostate, l’aceto rosso, il pangrattato, il prezzemolo [anche qui mi sono distratta e l'ho messo insieme al resto, in verità andava messo dopo, tritato con la mezzaluna e nella crema pronta] e  il sale e ho frullato versando a filo l'olio finché la crema non è risultata bella omogenea.



Ho scolato la pasta al dente e l'ho condita con la crema, ammorbidendola con un pochino di acqua di cottura tenuta da parte.

Le foto dei piatti non le ho, in quel momento e sentendo quell'aroma che stuzzicava l'acquolina, l'ultima cosa a cui pensavo era di scattare una foto...

:o)

12 commenti:

  1. ti giuro che mi è venuta l'acquolina anche a me, solo a vederla e sono solamente le 10 e 44 di mattina!!! ma io i peperoni li ho finiti da un pezzo!!! :-O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ francesca lo so sono un po' fuori stagione con questa ricetta, ma lo sono anche i nostri peperoni!!!! in ogni caso tienila a mente per l'estate prossima: è buonissima!!

      sono andata a leggere il link che mi hai segnalato: Grazie!!!! un bellissimo regalo, una poesia molto molto bella, una metafora della vita perfetta, non la conoscevo! La metterò nella collezione delle mie "Parole sul mare"...ancora grazie
      baciotti

      Elimina
  2. Mi fa gola da morire!
    Questa la faccio sicuramente!
    Adoro i peperoni e la frutta secca.
    Grazie della dritta e un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Ilaria è vero, è inaspattatamente golosa e ho trovato delizioso il profumino di nocciole che sale dal piatto per il calore della pasta!
      baci!!!!

      Elimina
  3. Sembra piuttosto gustosa!
    Buon lunedì!
    A presto!
    :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Anna tu e Binotto con le nocciole come siete messi ad allergia? perché questa ricetta oltre ad essere gustosa, è anche un ottimo modo per far mangiare le verdure ai bimbi reticenti...
      :o)
      un abbraccio!

      Elimina
    2. Io ho il dubbio che mi diano un po' di fastidio, ma per ora preferisco ignorare (vedi la mia crema di nocciole e cioccolata...). Lui non so. Binotto non è reticente, è un bimbo deciso e se dice no è no. Puoi far quello che vuoi:-))
      Ci provo in ogni modo ma niente!!
      Prima o poi magari si deciderà...
      :-))

      Elimina
  4. ti mando link di un video bellissimo che credo ti piacerà (magari lo hai già visto!):
    http://prioritaepassioni.blogspot.it/2012/10/versi-per-riflettere.html

    RispondiElimina
  5. Azzarola Vale quanto sono in ritardo!! è che ti leggo sempre, mentre sono sul treno per andare al lavoro, con quell'aggeggio infernale del cellulare figo che mi hanno regalato al compleanno ma che ancora devo imparare a usare!! Io mi ci impegno, ma so' proprio impedita: sudo, pigio sui tasti, scrivo i miei commenti lunghissimi in tempi biblici e poi molto spesso proprio quando sto per inviare arrivo in zona dove non c''è campo e...mi si cancella tutto!!!!!!! Non sai che frustrazione, quali smadonnamenti e che nervi!
    Ma non pensiamoci e veniamo a noi! Martino? sì, un guru sicuramente, con le sue ricette infallibili! Ma anche l'esecutrice in questione mica scherza eh? tiè guarda che pasta hai scodellato!! Non c'è la foto, ma non fatico proprio a immaginarmela, considerando quanto mi piacciono i peperoni! questa crema mi mancava e inutile dire che la proverò sicuramente! ma lascia che ti dica della tua nuova e bellissima attività!!! Non ci crederai: mi è bastato vederli una volta per innamorarmi di quegli splendidi orecchini "sottobosco". Fai cose davvero splendide, delicate e bellissime. Ti faccio tanti in bocca al lupo per la tua nuova avventura: progetto bellissimo e capolavori che non posso starsene chiusi lì: sono da condividere e far girare per il mondo assolutamente!
    Brava davvero. bacioni grandi a te e alla gnoma (le hai intagliato una zucchetta per halloween?), buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Luna che belli questi tuoi commenti fiume!!! immagino la rabbia se perdi tutto quello che scrivi! mi pare di vederti! eheheh
      La crema la rifarò domani, così ne metto un po' in freezer per gustarmela quando voglio!!
      Sono felice che ti piacciano le cose che faccio, speriamo che vadano bene! io incrocio le dita...
      alla gnometta niente zucchetta, lei non lo richiede ancora (per fortuna dico io, che non amo molto questa festa di importazione), ma tanto sono sicura che negli anni a venire si recupererà!!
      un abbraccione!

      Elimina
  6. Gnam gnam! Ho scoperto che anche noi abbiamo ancora qualche piccolo peperone verde!!! La proverò sicuramente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Valentina io l'ho preparata ieri, quasi 3 kg di peperoni verdi, ultimi scampati al freddo recente!

      Elimina

Che ne pensi? e dai!!! lasciami un commento...