lunedì 12 dicembre 2011

* Natale terrestre: semplice e naturale

E' difficile per me scrivere del Natale.
Non perché susciti in me ricordi poco felici, anzi, ma detesto l'aspetto puramente consumistico che ormai lo contraddistingue.
Tuttavia ricordo molto bene le emozioni che provavo quando ero bambina: l'albero, il presepe, i regali e l'attesa di questo misterioso Babbo Natale che non potevo vedere ma che tutto sapeva di me e riusciva ad entrare in casa senza essere sentito.
Per cui cercando di concepire questa ricorrenza nella maniera più semplice possibile, voglio che la Gnoma possa viverla anche lei assaporandone la magia che senz'altro ha per i più piccoli.
Durante la nostra recente trasferta al sud, ho riesumato un piccolo albero che avevo nella mia casina da single: la misura è perfetta per la nostra casa che certo non è grande. 
L'intenzione è di decorare la casa con elementi naturali, per cui l'alberello è addobbato con ghirlande di fibra di mais intrecciata e tinta di rosso, piccole pigne vere, un paio di angioletti in bambù, delle candeline rosse a forma di piccola stella e un'unica concessione alla plastica (oltre all'albero stesso) rappresentata da palline argentate che lo rendono un po' più luminoso.
Per nascondere la base ho usato un anello di cartoncino rosso con del feltro adesivo verde ad imitazione di un prato.
Tutti questi materiali li già avevo in casa per i miei "pasticciamenti".

Ispirandomi a due progetti incontrati in giro per la rete, ho poi realizzato questa ghirlanda


Le pigne sono fissate al cordoncino grazie ad un gancio

Le stelle in 3D sono facilissime da realizzare



Il tutorial originale che ho seguito per farle si trova QUI. Io ho usato della carta da origami di due dimensioni diverse (8x8 cm e 6,5x6,5 cm), ma si possono semplicemente tagliare dei quadrati delle dimensioni che si preferiscono da una qualsiasi carta da regalo.
Ho in mente altre due o tre cose, spero solo di trovare il tempo di farle, di fotografarle e di pubblicare!
:o)

3 commenti:

  1. Ma sarà sicuramente un bellissimo Natale!

    (scusate la latitanza ma il reader mi aggiorna ogni 5 post che postate O_o )

    RispondiElimina
  2. @Baol direi di si, del resto non amiamo gli eccessi...
    non mi preoccuperei per la latitanza, io da te passo ogni volta che il reader mi segnala un nuovo post, ma mica commento sempre... anzi approfitto per dirti che mi hai fatto venire voglia di leggere il libro che hai recensito, chissà se perché sei bravo tu o è bello il libro... appena lo leggerò saprò dirti.
    o_o

    RispondiElimina
  3. Sarà un Natale splendido, per voi e per la bellissima Gnoma!

    RispondiElimina

Che ne pensi? e dai!!! lasciami un commento...